Bonus di 500 Euro – Ecco alcuni consigli utili che possono servirvi

Come spendere i 500 Euro erogati dal governo? Cosa più importante cosa fare per rendicontarle in maniera corretta? Continuano gli interrogativi dei docenti che si sono visti erogare tale somma destinata all’autoaggiornamento. Un paio di consigli utili e condivisibili li da la Rete A.S.A.SI (Rete delle Scule Autonome della Sicilia) e noi li riportiamo qui su InformazioneScuola.it

1) Non fare acquisti di alcun genere senza entrare in possesso della fattura/ricevuta che va rilasciata a vista; in caso di bonifico stampare subito la copia e poi allegarlo alla fattura/ricevuta se spedita successivamente;
2) Fare subito una fotocopia del documento di spesa e soprattutto degli scontrini che, stampati su carta chimica, sono soggetti a rapido deterioramento;
3) Accertarsi che la ricevuta rilasciata sia conforme alle disposizioni di legge;
4) Predisporre un foglio a penna o elettronico (p.e. Excel) a più colonne dove registrare per tipologia le spese effettuate;
5) Se si usa un foglio elettronico predisporre, con formula, le somme parziali per colonna, in calce la somma totale spesa e il saldo residuo. Ovviamente lo stesso si può fare manualmente se si usa un supporto cartaceo.
Il Miur emananerà le linee guida per la fruizione del bonus, chiarendo, in particolare, le modalità e i limiti del suo utilizzo con indicazione delle forme di rendicontazione finale.
Condividendo la proposta di Ceripnews la scuola dell’autonomia, non dovrebbe accontentarsi dell’autocerficazione dei professori, anziché la procedura della raccolta di scontrini, fatture e cartucce che le scuole dovranno raccogliere, esaminare, controllare per validare le spese?
Ci sarà il tempo per farlo? Lo farà la segreteria o un gruppo di docenti, o le Rsu ?

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *