COMUNICATO – FINALMENTE UNA SENTENZA CHE FAVORISCE I PRECARI

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato relativo ad una sentenza del Giudice del Lavoro di Siena. Ci scusiamo per il carattere maiuscolo.

L’avvocato Giovanna Sarnacchiaro, legale del CONITP, informa che

IL TRIBUNALE DI SIENA IN FUNZIONE DI GIUDICE DEL LAVORO HA ACCOLTO CON UN’UNICA SENTENZA N. 260/2015 IL RICORSO PRESENTATO DA TRE DOCENTI PRECARI DI SECONDA FASCIA, DUE ITP e UN DOCENTE DI EDUCAZIONE FISICA CHE CHIEDEVANO L’APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA COMUNITARIA IN MATERIA DI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO. IL GIUDICE HA ACCOLTO I RICORSI ED HA ACCERTATO L’ILLEGITTIMITA’ DELL’APPOSIZIONE DEL TERMINE ED HA DICHIARATO LA NULLITA’ PARZIALE DEI CONTRATTI STIPULATI TRA LE PARTI E NE HA DICHIARATO LA CONVERSIONE IN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO A PARTIRE DAL PRIMO CONTRATTO STIPULATO DA CIASCUNA PARTE E CONDANNA IL MINISTERO CONVENUTO A REINSERIRE IN SERVIZIO I RICORRENTI NEL POSTO DI LAVORO PER LO SVOLGIMENTO DELLE MEDESIME MANSIONI, OLTRE AL PAGAMENTO DELLE RETRIBUZIONI GLOBALI DI FATTO MATURATE SINO ALL’EFFETTIVA RIPRESA DELL’ATTIVITA’ LAVORATIVA, OLTRE INTERESSI LEGALI, OLTRE AL PAGAMENTO DELLE DIFFERENZE RETRIBUTIVETRA QUANTO PERCEPITO DALLA PARTE RICORRENTE IN FORZA DEI CONTRATTI A TEMPO DETERMINATO IMPUGNATI E QUANTO AVREBBE DOVUTO PERCEPIRE SE FOSSERO STATI CORRETTAMENTE COLLOCATI NEI GRADONI STIPENDIALI PREVISTI DAL CCNL COMPARTO SCUOLA IN BASE ALL’ANZIANITA’ DI SERVIZIO.

Avv. Giovanna Sarnacchiaro

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *