Concorso ordinario 2022, tutti scontenti – Buondonno: Parecchi dubbi su efficacia concorso per docenti

Giuseppe Buondonno (resp scuola Sinistra Italiana): Questo Paese può immaginare un sistema meno insensato di reclutamento.

“Mi pongo qualche (spero legittima) domanda sul concorso per i docenti, che si sta svolgendo in questi giorni.
La prima: è normale che si comunichi ai concorrenti il risultato finale, senza mostrare o inviare copia con segnalazione degli errori? A me no, non sembra né giusto, né normale, trattandosi di un concorso pubblico in cui, per giunta, il calcolo degli errori dovrebbe essere automatico e immediato.”
Lo afferma il responsabile nazionale scuola di Sinistra Italiana Giuseppe Buondonno.

“La seconda: quali particolari conoscenze e capacità didattiche – prosegue l’es della segreteria nazionale di SI – possono essere verificate da questi quiz? A mio avviso, nessuna (senza nulla togliere a chi – pochi, in verità – li ha superati, ma che, credo lo si possa riconoscere, con test appena diversi, avrebbe, magari, potuto essere bocciato). Ho voluto provare, per curiosità, a svolgerne qualcuno (tra quelli su cui si sono preparati molti colleghi) e con risultati alterni, pur (si perdoni il riferimento personale) insegnando da 30 anni, mi dicono, con risultati formativi quantomeno dignitosi, e (lo dico solo per dovere di cronaca) non essendo del tutto uno sprovveduto. Dunque, cosa testiamo, chi ha fortuna e chi no? Selezioniamo giocatori d’azzardo?”

“Conosco alcune delle colleghe e dei colleghi che non hanno superato i test; alcuni insegnano, precariamente, da poco, altri da diversi anni, ma posso assicurare che affidereste alla maggioranza di loro la formazione dei vostri figli (e, in verità, già lo fate e continuerete a farlo, ma ancora da precari).
Ma davvero questo Paese non può immaginare – conclude Buondonno – un sistema meno barbaro e insensato di reclutamento dei docenti? Un sistema capace di verificare (e di predeterminare) sul serio i livelli culturali, le qualità didattiche e formative dei docenti? E anche di rispettare davvero la dignità della scuola e di tanti giovani colleghi e colleghe, spesso molto più preparati di chi inventa queste “corse ad ostacoli”.

Lo rende noto l’ufficio stampa di SI
ROMA, 21 marzo 2022 ore 16.45

Speciale Mobilità 2022

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.