Concorso scuola 2021: nessuno stop la strada è tracciata

Non ci sarà nessuno stop ai concorsi della scuola, la strada è tracciata, si procede nel solco tracciatio dall’attuale ministro in pectone on. Lucia Azzolina. Il 2021 si concluderanno i concorso e i vincitori dal 1° settembre saranno assunti a tempo indeterminato.

La ministra Azzolina è stata lungimiramte ed ha blindato le mmissioni in ruolo e i concorsi. Il prossimo ministro dell’Istruzione non potrà fare altro che completare le procedure concorsuali già in atto e progedere poi con le immissioni in ruolo sia dal concorso riservato che dall’ordinario.

Sarà il nuovo ministro tuttavia  a raccoglierne i frutti, alla ministra Azzolina resteranno le critiche anche esagerate di alcune frange di precari che chiedevano procedure semplici e/o addirittura sanatorie.

In questi giorni le commissioni esaminatrici sono al lavoro per completare la fase relativa le correzioni degli elaborati dei candidati ai concorso, non vi è stato nessuno stop e vi è tutto il tempo per avere i vincitori prima del mese di settembre 2021.

Concorsi personale scuola, i libri per prepararsi alle prove concorsuali

 

 

 

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.