Dirigente scolastica sbattuta in prima pagina, trattamento diverso rispetto al collega maschio, interviene l’ex ministra Azzolina

La questione della dirigente scolastica e della presunta love store con un allievo è finita sulle prima pagine dei quotidiani italiani prima ancora che la cosa fosse chiarita, in sua “difesa” è intervenuta l’ex ministra Azzolina attraverso un post sulla sua pagina Facebook che riportiamo qui di seguito: “A Roma una dirigente scolastica, donna, coinvolta in una vicenda apparentemente grave ma comunque ancora da chiarire, è stata sbattuta in prima pagina come un mostro, con tanto di nome, cognome, foto e persino voce. Qualche mese fa, in provincia di Cosenza, per accuse persino più gravi, un docente, uomo, ha ricevuto un trattamento diverso: è indagato ma nessuno sa come si chiami né conosce il suo volto. È stato giustamente preservato dal tritacarne mediatico. In uno Stato di diritto dovrebbe funzionare così. Per gli uomini, ma anche per le donne”.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.