Novità importanti anche per i docenti di ruolo: potranno conseguire nuove abilitazioni grazie ai corsi organizzati dalla stessa amministrazione, così come è già avvenuto con i corsi di riconversione sul sostegno riservati ai docenti in esubero.

Docenti di ruolo, basterà frequentare le attività formative per conseguire nuove abilitazioni, ma potrà essere trasferito d’ufficio

la domanda di messa a disposizione

Le novità sono contenute nell’articolo 4, comma 3, dello schema di decreto legislativo 377 attualmente al vaglio del Parlamento, che – come abbiamo riportato ieri – oltre alla riserva dei posti destinati ai precari che hanno maturato i 36 mesi di servizio e l’abilitazione, rende più snella la possibilità di conseguire nuove abilitazioni per i docenti già di ruolo.

Le attività formative saranno organizzate dall’amministrazione scolastica, l’università e le istituzioni di alta formazione accademica e musicale (Afam).

Lo scopo del provvedimento è “di integrare la loro preparazione al fine di poter svolgere insegnamenti anche in classi disciplinari affini o di modificare la propria classe di concorso di titolarità, sulla base delle norme e dei limiti previsti per la mobilità professionale”.

Lo scopo di questa novità è di garantire all’amministrazione la ricollocazione degli esuberi, anche d’ufficio, su cattedra o posto per il quale il docente interessato possieda l’abilitazione.

Share

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.771 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.