E’ possibile mutare l’assenza per congedo parentale in malattia del figlio

E’ possibile mutare l’assenza per congedo parentale in malattia del figlio senza prendere servizio?

E’ la domanda che ci ha posto una nostra lettrice in astensione facoltativa e durante tale congedo il proprio figlio si è ammalato. Per risponderle e per fare chiarezza, va chiarito che il docente o il personale ATA che usufruisce dell’assenza tipica, ovvero di  permesso parentale, assenza per malattia, aspettative, permesso per legge 104 e per tutte le assenze previste dal contratto collettivo nazionale può mutare la tipologia di assenza senza passare dalla presa di servizio purchè il lavoratore manifesti al datore di lavoro la propria volontà di avvalersi del beneficio.

Anche la Cassazione in passato si era espressa con la sentenza del 4 maggio 2012 numero 6472 che ha qualificato i congedi parentali alla stregua di diritti soggettivi potestativi e, cioè, diritti a cui fa seguito la mera soggezione della controparte, che non può sindacare in alcun modo le scelte del lavoratore.

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *