“L’assunzione da parte dell’Inps – si legge nel CIV – del deficit è imputabile al soppresso Inpdap comporterà nel breve periodo un problema di sostenibilità dell’intero sistema pensionistico pubblico”, pertanto vengono chiesti al governo degli “interventi correttivi”.

E’ quanto scrive nella nota di variazione del bilancio preventivo del 2012 il Consiglio di Vigilanza. Il disavanzo deriva principalmente dalla fusione con l’altro ente statale, l’Inpdap.

L’Istituto di Previdenza Sociale vantava un bilancio in attivo garantito dalle riforme operate negli anni passati. In un momento di profonda crisi e di bilancio in rosso, l’Inps dovrà farsi carico anche deglie subero della P.A.

Share

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.777 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.