Inidonea, non ho compilato il modello B e sono rimasta a scuola

Sono una docente inidonea che ha compilato il modello B e non ha avuto la visita collegiale. Una mia amica non ha compilato nessuno dei due e non ha avuto la visita, mentre un mio amico che sta a Roma dice di averla avuta. C’è qualche differenza nei provveditorati regionali e comunque la visita si avrà? Inoltre sul cnbs ho letto che devono essere i dirigenti scolastici a richiederla, è vero? Sul conbs era tutto confusa la notizia.
Posso avere ragguagli in merito?

Avendo compilato il mod. B allegato alla nota ministeriale 13000 del 3 dicembre 2013 lei ha chiesto di non essere sottoposta a visita collegiale ma di essere utilizzata, nelle more dell’applicazione della mobilità intercompartimentale, per le iniziative di cui all’art. 7 del decreto legge 104/2013 o per ulteriori iniziative per la prevenzione della dispersione scolastica ovvero per attività culturali e di supporto alla didattica. In assenza di disposizioni ministeriali che obblighino gli uffici territoriali ad applicare la normativa alla lettera, non sorprendono i diversi comportamenti tenuti dagli uffici scolastici territoriali in tema di applicazione delle nuove norme relative ai docenti inidonei di cui al decreto legge da lei citato. Quanto ai soggetti legittimati a richiedere la visita di controllo, nello specifico non possono che essere gli uffici scolastici ter
ritoriali.

ItaliaOggi

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *