Inserimento in GaE dei precari – Finalmente la sentenza

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dell’avv. Giovanna Samacchiaro

L’ufficio legale del sindacato è lieto di informare che dopo una serie di ordinanze favorevoli per l’inserimento in Gae dei diplomati magistrale è stato accolto con sentenza n. 299/2015 del Tribunale di Siena Dott. Cammarosano il ricorso presentato per una docente precaria in possesso del diploma magistrale ante 2001/2002, il giudice accerta il diritto della ricorrente abilitata all’insegnamento per effetto del conseguimento del diploma magistrale entro l’anno scolastico 2001/2002 (quindi, prima dell’istituzione  della laurea in scienze della formazione primaria) nei confronti dell’amministrazione scolastica convenuta e dei controinteressati all’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento III fascia Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, Ambito territoriale di Siena per la classe concorsuale Scuola dell’Infanzia e Primaria e relativi elenchi di sostegno per il triennio 2014/2017.
Condanna il Ministero ad ogni conseguente attuazione conformativa con particolare riferimento alla presentazione della domanda.
Il giudice richiama analogicamente la vicenda dei reinserimenti, per cui se legittimamente sia stata disposta la cancellazione di un interessato dalle graduatorie per un determinato triennio a causa della mancata presentazione della domanda di aggiornamento, tale omissione non pregiudica il diritto di ottenere a seguito di domanda a tal fine presentata, il reinserimento nelle graduatorie successive, ad es. valide per gli anni scolastici 2014/2017, correttamente, al reinserimento di chi era già iscritto può accomunarsi l’inserimento di chi, quale ricorrente a suo tempo ben avrebbe avuto titolo per l’iscrizione.

Avv. Sarnacchiaro Giovanna

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *