La scuola spacca il PD – Il partito di Renzi ora è costretto a scegliere

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Domenico vacca ha detto:

    Analisi corretta e con competenza nel motivare la scelta di molti sul voto referendario riferimento al contratto, non solo su briciole ma i tempi e soprattutto la grande confusione nella cosiddetta buona scuola riforma?????????, altro da aggiungere tanto altro ma hanno capito che i docenti sono pure italiani, cittadini che hanno le palle piene.

  1. dicembre 18, 2016

    […] e sulla bocciatura da parte della scuola, palesemente schierata con il NO, abbiamo scritto un breve editoriale attraverso il quale abbiamo indicato gli errori – secondo noi – commessi dal governo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *