Nuovi tagli per sbloccare il turn over

Chi ha avuto un percorso di studio eccellente nella scuola superiore potrà accedere alla «borsa di mobilità» che gli permetterà di frequentare l’università lontano da casa. Le risorse a disposizione sono 5 milioni per 2013 e il 2014, 7 per il 2015. Le borse saranno un migliaio e saranno divise tra le Regioni con un successivo decreto ministeriale. Per mettere in sicurezza le scuole sono previsti 100 milioni l’anno a favore dell’edilizia scolastica. Inoltre, su richiesta, sarà possibile ottenere le certificazioni dei titoli di studio in lingua inglese. E’ previsto lo sblocco anticipato (era previsto nel 2015) di una parte del tetto al turn-over per le assunzioni nelle università: passa dal 20% al 50%. Riguarderà 1500 professori ordinari e altrettanti nuovi ricercatori in «tenure-track». La spesa sarà di 25 milioni nel 2014 e 50 nel 2015, la copertura avverrà con il taglio delle spese di esternalizzazione dei servizi per le scuole. Nel disegno di legge di semplificazione che verrà approvato la prossima settimana ci sono anche due deleghe: per arrivare ad un testo unico dell’Istruzione e un’altra per l’eliminazione delle leggi obsolete.

 

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.