PENSIONAMENTI PERSONALE DELLA SCUOLA – Importante precisazione dell’INPS

Riportiamo su InformazioneScuola.it la nota di precisazioni emessa dall’INPS relativa alle Operazioni di Salvaguardia Pensionistica rivolta al personale della scuola. Come è ben noto, tale personale usufruisce di una sola finestra di uscita, grazie a questa precisazione potranno far riferimento alla legge ante Fornero.

Direzione Centrale Pensioni
Roma, 04-12-2015
Messaggio n. 7327

OGGETTO: Precisazioni messaggio n. 9305 del 2 dicembre 2014  “Operazioni di Salvaguardia Pensionistica”.

Come precisato con messaggio n. 9305 del 2014, nella lettera di certificazione del diritto alla salvaguardia, l’Istituto  indica la data della prima decorrenza teorica utile della pensione, fermo restando la possibilità di  presentare la relativa domanda in qualsiasi momento successivo alla predetta data.

Ciò posto, allo stato attuale delle operazioni di monitoraggio, con riferimento a coloro che presentino domanda di pensione in salvaguardia anche successivamente alla data indicata nella predetta certificazione, non sussistono problemi di esclusione dalla salvaguardia a causa della raggiunta copertura finanziaria.

Infine, le Sedi avranno cura di tenere in evidenza le domande di pensione in salvaguardia relative al personale del comparto scuola, in attesa delle indicazioni che saranno successivamente fornite dalla Direzione Centrale Pensioni all’esito della consultazione con i Ministeri competenti.

Il Direttore Generale
Cioffi

Ultime Notizie

Informazione Scuola, l'informazione della scuola libera. A differenza di altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *