SBC: Azzolina Calendario scolastico più lungo. Una proposta demagogica e propagandistica

Ancora chiacchiere propagandistiche da parte della Ministra dell’istruzione Azzolina.

Ora siamo arrivati addirittura alla demagogia. È un parlare ormai a ruota libera, e la Ministra non lo fa nel Consiglio dei Ministri, nelle commissioni parlamentari, con le OO.SS. ma nelle nelle trasmissioni televisive o sui social di cui fa largo uso.

La dote di un ministro è quella di risolvere i problemi non di crearne di nuovi e restare nell’ambito della realtà e non nel mondo delle ipotesi peraltro irrealizzabili.

Insomma è un lavoro impegnativo che non si può lasciare all’improvvisazione e al dilettantismo altrimenti si viene smentiti clamorosamente dai fatti.

Oggi tutti ormai hanno capito, ad esempio, una verità consolidata dai dati e cioè che le scuole sono un luogo di diffusione del contagio da Coronavirus , la ministra è stata smentita clamorosamente dai fatti in quanto ha ripetuto per mesi che le scuole erano un luogo sicuro e che andavano tutte aperte, negando persino l’evidenza.

In un altro Paese una tale Ministra si sarebbe fatta da parte da tempo o sarebbe stata fatta dimettere.
Nel nostro Pese invece l’Azzolina resta al suo posto a Viale Trastevere sol perchè non si vuole compromettere il già precario equilibrio su cui si regge l’attuale governo Conte II e la maggioranza giallo rossa che lo sostiene, dove pare che i partiti non siano d’accordo su nulla.

Libero Tassella SBC

Ecco i testi per prepararsi al concorso ATA, compreso il profilo C

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.