SbC: è inevitabile la rottamazione dei banchi a rotelle

Dopo l’episodio della scuola di Venezia ora c’è il problema di come disfarsi di tanti banchi a rotelle, disfunzionali come banchi, anche dal punto di vista della sicurezza e della salute muscolo scheletrica degli alunni.

Era inevitabile la rottamazione dei banchi a rotelle e come SBC noi l’avevamo prevista puntualmente già nel settembre 2020, allorché una tale “novità” veniva spacciata dalka ex Ministra come la panacea per garantire la sicurezza nella scuola della pandemia da Covid Sars 19 tra misure tra rime buccali, mascherine puzzolenti made Arcuri e cambiamento d’ aria con finestre aperte in pieno inverno con freddo,umidità, pioggia, vento e neve.

Il problema sarà ora quello di smaltire tonnellate di plastica

Nei locali della scuola non possono essere accantonati a lungo essendo costruiti con materiale infiammabile.

Un errore gravissimo averli proposti alle scuole nel 2020 e averli comprati, un errore di Azzolina e di Arcuri e di quei DS che si sono fatti “indurre in tentazione” e li hanno ordinati dopo aver visto le dimostrazioni della ex Ministra Azzolina in Televisione su La 7 da Parenzo e Telese. Tutti la ricordano seduta nel banco con il vocabolario di Greco in equilibrio instabile.

Per tutta un’estate quella del 2020, ogni sera la “ragazza con la valigia” di Siracusa era in TV un giorno sì e l’altro pure a parlare dei banchi con le rotelle, come se il problema della sicurezza nelle scuole in pandemia fosse quello dei banchi con o senza rotelle.

Il popolo chiedeva il pane e Maria Antonietta d’Austria figlia di Maria Teresa diceva sprezzante: dategli le brioches.

Libero Tassella SBC

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2021 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.