Il MIUR, dipartimento per l’Università, con il Decreto 615 del 15 luglio 2013 ha definito per il giorno 17 settembre 2013 la data della prova d’accesso per la laurea in Scienze della Formazione Primaria. Nel medesimo Decreto sono indicati i contenuti della prova e i criteri di valutazione della stessa.

Da segnalare che:

la prova consta di 80 quesiti con quattro opzioni di risposta
per ogni risposta esatta è attribuito 1,125 punti (0 punti per ogni risposta errata o non data)
le università hanno a disposizione 10 punti per la valutazione del percorso scolastico “secondo criteri autonomamente determinati”
supera la prova chi consegue un punteggio di almeno 63/90. Non è chiaro se per il raggiungimento del punteggio minimo sia utilizzabile anche la valutazione del percorso scolastico.
Sono inoltre attribuiti fino a 10 punti in caso di possesso di una Certificazione di competenza linguistica in lingua inglese di almeno Livello B1 del “Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue”.

Con il Decreto 614 del 15 luglio 2013 sono anche stati definiti i posti (5.146) disponibili nei vari Atenei.

Ricordiamo che la Laurea in Scienze della Formazione Primaria è abilitante per l’insegnamento nella scuola primaria e dell’infanzia, ma al momento, analogamente ai corsi attivati dal 2008/09, non permette l’accesso alle graduatorie ad esaurimento.

Le singole Università dovranno stabilire le scadenze per la presentazione delle domande.

Flc Cgil

Share

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.777 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.