SCUOLA, VACCA (M5S): DA GOVERNO TUTTO IL NECESSARIO PER RIAPRIRE. INVESTIMENTI CONTINUANO CON RECOVERY

Roma, 11 gen – “Per la ripresa delle lezioni in presenza il Governo ha fatto tutto ciò che doveva fare: le condizioni e le risorse per far tornare gli studenti in classe ci sono e le Regioni che hanno lavorato bene sono state infatti in grado di farlo oggi. E’ grave che la maggior parte dei governatori si sia tirata indietro, rimangiandosi la parola data: tra l’altro, sono proprio le Regioni a guida leghista ad essersi sfilate per prime dall’intesa con il Governo, mentre oggi Salvini mente spudoratamente parlando di studenti in ostaggio della ministra Azzolina: è inaccettabile”. Così Gianluca Vacca, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.

“La verità è che questo esecutivo ha investito enormemente nel diritto all’istruzione con più di 7 miliardi in un anno, e continuerà a farlo con gli oltre 20 miliardi del Recovery Fund destinati alla scuola per migliorare l’edilizia scolastica, combattere la dispersione, potenziare l’offerta formativa”.

“L’accelerazione nella realizzazione del piano è una buona notizia: non bisogna perdere tempo e lavorare seriamente, responsabilmente per il presente e il futuro dei nostri ragazzi. Il Governo e il MoVimento 5 Stelle lo stanno facendo”, conclude Vacca.

Concorsi personale ATA, TFA sostegno, le qualifiche e i test

Ultime Notizie

InformazioneScuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click. A differenza d'altri non abbiamo sponsor di nessun tipo e nemmeno padrini.