HomeLettere in RedazioneATA - Collaboratori scolastici offesi in diretta TV

ATA – Collaboratori scolastici offesi in diretta TV

spot_img

Riceviamo e pubblichiamo – Buongiorno sono Fabio B. un collaboratore della provincia di Arezzo.
Sono consapevole che ci sono cose più gravi nel mondo, ma non per questo occorre far finta di niente.
Dopo la trasmissione “Dritto e Rovescio” del 24/03/2002 dove il conduttore Paolo Del Debbio fa un’affermazione infelice e offensiva nei confronti di tutta la categoria dei collaboratori, io ho preso una mia personale iniziativa inviando una mail personale ad un suo presunto indirizzo mail trovato su internet ed inoltre ho inviato video e lettera (che poi vi allego) a striscia la notizia. ho il sospetto che non verrà presa in considerazione perché inviata da un singolo cittadino, mi sono chiesto allora perché non inviare qualche mail dalla Vostra redazione, probabilmente non potrebbero far finta di nulla.
Credo sia arrivata l’ora di far cambiare idea sul personale ausiliare e di farla finita con pregiudizi e stereotipi, e cominciare ad imparare ad avere rispetto per le persone che lavorano per lo stato, che siano forze dell’ordine, medici, infermieri o bidelli.

Spero in un vostro riscontro

Buona giornata e buon lavoro

Fabio B.

Vi copio la mail che ho inviato a Del Debbio e a Striscia la notizia corredato dal video:

Caro Del Debbio, LE PAROLE HANNO UN PESO

Come Collaboratore Scolastico, ho trovato questa sua uscita decisamente offensiva e fuori luogo per la categoria dei collaboratori scolastici o bidelli come li chiama lei! La mia impressione è che lei, seppur giornalista, abbia come riferimento culturale la scuola pubblica di tanti anni fa, quando la stessa veniva usata per fini clientelari ed elettorali collocando persone senza alcuna formazione.

Le assicuro che la realtà di oggi è molto diversa. Trovo grave che un personaggio pubblico, le cui parole passano attraverso un canale di informazione, faccia una simile affermazione piena di stereotipi e pregiudizi.

L’evoluzione di un paese si vede anche dalle piccole cose.

Che cosa avrebbe di diverso un bidello da tante altre categorie di lavoratori?

Sarebbe così gentile da spiegarmelo?

Credo sia opportuno che nella sua prossima trasmissione televisiva, chieda scusa a tutta la categoria.

Spero in un vostro riscontro.

Buona giornata

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso straordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news