Avvio anno scolastico: le supplenze dopo aver completato le utilizzazioni. La nota

1
5

 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l’Istruzione

Direzione Generale per il personale scolastico

 

Prot. n. AOOODGPER 6522 Roma, 5 settembre2012

Uff. III

 

Ai Direttori Generali degli UU.SS.RR.

– Loro Sedi –

Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali

  • Loro Sedi –

 

 

OGGETTO : Procedure per l’avvio anno scolastico 2012/13.

Personale ATA.

Al fine di fornire un quadro sintetico ed omogeneo delle operazioni relative all’avvio dell’a.s. 2012/13, si richiama l’attenzione delle SS.LL. sul rispetto dell’ ordine delle operazioni da mettere in atto relativamente al personale ATA.

1) Si ricorda che prima di procedere alle operazioni di conferimento delle supplenze bisogna aver completato le operazioni di utilizzazione e di assegnazione provvisoria del personale di ruolo, compreso quello in esubero. Pertanto, finché non saranno date indicazioni circa l’applicazione della Legge n. 135 del 7/8/2012 sul passaggio del personale docente inidoneo e di quello appartenente alle classi di concorso C555 e C999 nei ruoli ATA, vanno effettuate tutte le assegnazioni e le utilizzazioni a diverso titolo secondo le disposizioni del CCNI del 23/8/2012.

2) Per quanto riguarda i DSGA in situazione di esubero, si fa rinvio a quanto stabilito dalla circolare sull’Organico di Fatto (C.M. n. 61 del 18/7/2012), che esemplifica tre fattispecie da regolare:

a) nelle province in cui non esiste esubero, le scuole sottodimensionate sono affidate a DSGA di ruolo in servizio in istituti normodimensionati. Nel caso rimangano disponibili dei posti vacanti in sedi normodimensionate questi sono coperti con contratto a tempo determinato (incarico ai sensi dell’art. 47 del CCNL in vigore).

b) nelle province in cui l’esubero ecceda il numero delle istituzioni scolastiche sottodimensionate, i soprannumerari permangono nelle scuole sottodimensionate ed il restante personale è utilizzabile con i criteri previsti dal CCNI sulle utilizzazioni, secondo quanto indicato al comma 9 dell’art. 5;

c) nelle province in cui l’esubero dei DSGA risulti inferiore al numero dele istituzioni sottodimensionate, la contrattazione decentrata a livello regionale stabilisce gli abbinamenti (scuole normodimensionate più sottodimensionate o tra due scuole sottodimensionate). Tutto il personale in esubero, graduato secondo la tabella di valutazione di cui al suddetto CCNI, sceglierà nel quadro delle disponibilità, fermo restando che tutte le istituzioni scolastiche dovranno essere coperte nel rispetto delle posizioni di graduatoria.

f.to IL DIRETTORE GENERALE

Luciano Chiappetta

1 Commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.830 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.