HomePrimo pianoBonus 150 euro, ecco tutte le categorie che ne hanno diritto

Bonus 150 euro, ecco tutte le categorie che ne hanno diritto

spot_img

Il bonus 150 euro arriverà con il cedolino NoiPA di novembre sui conti corrente del personale della scuola, ATA e docenti. Ma quali sono le categorie che ne hanno diritto oltre ai dipendenti della Pubblica Amministrazione?

Ne hanno diritto: i pensionati, i lavoratori domestici (badanti e colf), i disoccupati che prendono la NaspI, i collaboratori, i lavoratori stagionali, i lavoratori dello spettacolo, chi prende il reddito di cittadinanza ed infine i lavoratori autonomi.

Bonus 150 euro, cos’è e come si ottiene

Il bonus una tantum, da molti definito l’ultimo regalo di Draghi prima dei tempi bui, è un provvedimento contenuto nel DL aiuti Ter e deve far fronte al caro prezzi. Arriva dopo il bonus 200 euro, ma a differenza di quello che era erogato a tutti coloro i quali avevano un reddito annuo di 35mila euro, il bonus 150 Euro stringe un po’ la platea dei beneficiari, per ottenerlo occorre avere un reddito di 20mila euro. Il testo del dl 144 del 23 settembre (decreto Aiuti ter) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dunque il provvedimento è legge.

COMPILA IL FORM PER AVERE INFORMAZIONI ED ACQUISRE I 24 CFU E DIVENTARE DOCENTE

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter

 

informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news