Home Scuola Candidati per le supplenze con la Messa a Disposizione MAD, scarica il...

Candidati per le supplenze con la Messa a Disposizione MAD, scarica il modello di domanda

Cercasi supplenti – Candidati con la messa a disposizione MAD

E’ possibile lavorare con la messa a disposizione – MAD?

Si, lo è.

Intanto precisiamo che la domanda di messa a disposizione MAD è un’istanza informale, non è vincolata a nessun regolamento specifico e quindi può essere inviata a tutte le scuole d’Italia.

Quali requisiti deve avere chi si candida con la Messa a Disposizione MAD?

Il docente precario deve essere in possesso del titolo di studio valido che gli permette di accedere alle classi di concorso.

In quali casi i dirigenti scolastici si rivolgono ai docenti che si sono candidati con la Messa a disposizione MAD?

I dirigenti scolastici si rivolgono a questi precari nei seguenti casi:

– nel caso di graduatorie esaurite;
– per la nomina di docenti specializzati non inseriti in alcuna provincia.

Cosa va inviata la domanda di Messa a Disposizione MAD?

La domanda va inviata in carta semplice attraverso un indirizzo di posta certificata PEC, via fax, oppure tramite raccomandata A/R. Può inviarla a tutte le scuole della provincia dove è inserito nelle graduatorie, ma anche ad altre province.

Chi non è inserito nelle graduatorie può presentare domanda di Messa a Disposizione MAD?

Si, la domanda di Messa a Disposizione può essere presentata anche da chi non ha mai effettuato un giorno di lavoro nella scuola e non è inserito nelle graduatorie.

Dove è possibile reperire il modello di Messa a Disposizione MAD?

Noi di InformazioneScuola.it abbiamo predisposto un modello da scaricare compilare e inviare alle scuole, in passato abbiamo pubblicato anche gli elenchi delle scuole che cercavano personale, il consiglio che diamo ai nostri lettori è di seguirci attraverso i nostri canali ufficiali presenti sui social network.

Per scaricare la domanda di Messa a Disposizione

Exit mobile version