Docenti inidonei: il resoconto della Cisl-Scuola

0
4

Durante l’incontro di ieri pomeriggio a palazzo Vidoni, tra le OO.SS e il ministro della funzione pubblica, Patroni Griffi sulle problematiche inerenti il pubblico impiego, la CISL ha richiesto l’attivazione di un tavolo apposito, di concerto con Miur e Mef che affronti la questione del passaggio forzoso ai ruoli ATA del personale docente inidoneo per motivi di salute previsto dalla spending review.
Come è noto,  l’art 14 del D.L 95/2012 prevede il transito nei ruoli ATA attraverso disposizioni da emanare con un decreto interministeriale tra Miur, Mef e FP.
Il decreto è, in questo momento, all’esame proprio della Funzione Pubblica.
La necessità di un tavolo che garantisca un confronto più incisivo rispetto alla semplice informativa era stata espressa più volte in occasione dei nostri incontri al Miur .
Ci aspettiamo, a questo punto, che l’impegno del ministro Patroni Griffi dichiarato in risposta alla nostra richiesta si concretizzi in una convocazione specifica per la scuola a Palazzo Vidoni; il nostro obiettivo è anzitutto di evitare che si dia seguito ad un trasferimento forzoso di cui abbiamo ripetutamente denunciato l’iniquità e l’illegittimità.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.850 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.