Site icon InformazioneScuola

Domani protesta unitaria dei sindacati FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, ANIEF

Le manifestazioni a Roma a Piazza Montecitorio e nelle principali città italiane per una modifica degli articoli 58 e 59 del DL 73/2021 ( sostegni bis) che nei giorni scorsi ha iniziato il suo iter alla Camera.

Cosa chiedono i Sindacati che hanno altresì presentato emendamenti, gli stessi che il 20 maggio a Palazzo Chigi avevano sottoscritto il ” Piano scuola al centro del Paese”?

Ricordiamo che il Patto fu firmato da tutti i Sindacati tranne la FGU che ora non partecipa alle manifestazioni di domani.

I sindacati sono preoccupati per il regolare avvio dell’anno scolastico e tra le richieste emendative e propositive dei sindacati al DL 73 citiamo: un radicale cambiamento dei criteri di assunzione dei precari, una vertenza che i sindacati portano avanti da anni, oltre 102.000 sono i posti vacanti dopo la mobilità pubblicata ieri; le OOSS chiedono le immissioni sia dalla prima che dalla seconda fascia delle GPS per coprire i tanti posti vacanti, il ripristino delle Assegnazioni Provvisorie per i neo immessi in ruolo e l’abolizione dei vincoli ora previsti per i loro trasferimenti , l’abolizione dei nuovi vincoli nella mobilità introdotti ex novo dal Decreto Legge , l’incremento degli organici del personale Docente e ATA; la riduzione del numero degli alunni nelle classi di ogni ordine e grado.

Libero Tassella

Consigliamo: Il manuale del docente di sostegno

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui
Exit mobile version