Home Comunicato Stampa EMENDAMENTO CONCORSO STRAORDINARIO BIS, I DOCENTI CHIEDONO LA STABILIZZAZIONE

EMENDAMENTO CONCORSO STRAORDINARIO BIS, I DOCENTI CHIEDONO LA STABILIZZAZIONE

concorso bando ata 24 mesi - Concorso per soli titoli - Quali requisiti occorrono per partecipare al concorso ordinario 2020?

I DOCENTI PRECARI CHIEDONO STABILITÁ.

La legislatura si appresta a chiudersi con uno smacco ai docenti precari da parte del Governo attuale e della sinistra, in particolare, tanto da affossare l’emendamento che Anief aveva proposto dopo la manifestazione del 30 agosto in piazza a Roma, accolto da alcune forze politiche.

La campagna elettorale sta entrando nel vivo e il Comitato Modifichiamo il Concorso Straordinario Bis ha chiesto a tutte le forze politiche di risolvere l’annoso problema del precariato, attraverso un primo importante passo, facendo rientrare tutti i partecipanti al Concorso Straordinario Bis nella Graduatoria di merito ministeriale, ognuno con il proprio punteggio formato dai titoli posseduti, i servizi svolti e il voto dell’esame orale.

Abbiamo preso atto e ringraziamo ufficialmente e pubblicamente l’Onorevole Carmela Bucalo di Fratelli d’Italia, che ha dichiarato “per una scuola giusta è necessario subito modificare il concorso straordinario bis per istituire una graduatoria di merito a scorrimento”, come è accaduto con il concorso ordinario.
Davanti a questo scenario anche l’Onorevole Valentina Aprea di Forza Italia – che altrettanto ringraziamo per la sua sensibilità – con un comunicato ha dimostrato vicinanza e sostegno a questa iniziativa.

Mentre esce questa nota del Coordinamento Modifichiamo il Concorso Straordinario Bis, ci sono alunni a cui mancano ancora i docenti poiché le cattedre sono state accantonate e non date a supplenza da GPS.
Davanti ad insegnanti che si sottopongono ad una delle prove più impegnative tra i tanti concorsi espletati, il governo attuale rifiuta di ammettere ed approvare l’emendamento.

Il Coordinamento Docenti Modifichiamo il Concorso Straordinario Bis auspica che sia il Governo che uscirà dalle urne con le votazioni del 25 settembre prossimo a portare a compimento quelle che sono le nostre richieste, già riportate nero su bianco nell’emendamento presentato da Fratelli d’Italia.

COMPILA IL FORM PER ACQUISRE I 24 CFU E DIVENTARE DOCENTE

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
Exit mobile version