Tutti i segnali che possono rappresentare forme di antisemitismo non devono trovare nessuna sottovalutazione –  sottolinea il segretario generale della Uil Scuola, Massimo Di Menna a seguito degli episodi che si sono verificati a Roma.  Tali frasi e tali comportamenti devono avere una reazione decisa e ferma.
La immediata presa di posizione dell’intera comunità scolastica dagli studenti agli insegnanti, dalla preside dell’istituto di Roma, Caravillani, alla vice preside del Liceo Tasso, al ministro dell’Istruzione,  dimostrano una positiva sensibilità che è maturata grazie ad una profonda consapevolezza ed un impegno che è diventato molto forte e diffuso.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.793 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.