Home Precari della Scuola Immissioni in ruolo: ecco il nuovo piano decennale

Immissioni in ruolo: ecco il nuovo piano decennale

Ecco il nuovo piano del governo per le immissioni in ruolo
Ultime notizie sul piano del governo per le immissioni in ruolo

Ultime Notizie – Immissioni in ruolo, il nuovo piano prevede anche il concorso riservato

Ultime notizie sul piano del governo per le immissioni in ruolo

Anche se non si è in possesso dell’abilitazione all’insegnamento o dell’idoneità, sipotrà lo stesso partecipare ai nuovi concorsi riservati. Una buona notizia per le migliaia di precari che attendono da anni la possibilità di entrare in ruolo.

I posti messi a disposizione per loro sono sono pari al 50% dei posti disponibili, una bella fetta, tuttavia per dar via alla nuova tornata occorrerà che si esauriscano le graduatorie degli ultimi concorsi.

Il varo del decreto è immininte, si tratta ormai di giorni.

  • La fase transitoria dunque prenderà finalmente corpo e si svolgerà secondo queste modalità di assunzione:
  • si dovranno svuotare le graduatorie ad esaurimento, queste rimarranno in vigore fino a quando non saranno completamente svuotate;
  • si dovranno assumere gli idonei ai concorsi, anche di coloro i quali lo hanno vinto, ma non erano in una posizione tale da essere assunti;
  • si dovranno assumere i vincitori del concorso riservato agli abilitati

Quando saranno immessi in ruolo?

Si tratta di un piano decennale e le nomine in ruolo avverrano dall’anno scolastico 2018/2019 e saranno così suddivisi:

Nel biennio scolastico 2018/2020 saranno assunti i vincitori del concorso riservato agli abilitati e i residui ancora presenti nelle GaE;

  • nel biennio 2020/2022 l’80% dei posti sarà destinato all’assunzione degli abilitati vincitori del concorso riservato;
  • nel biennio 2022/2024 avranno il 60% dei posti
  • nel biennio 2014/2026 avranno il 40% dei posti
  • nel 2027/2028 il 30% dei posti, al 20% gli anni successivi.

Le assunzioni dei vincitori dei concorsi riservati ai precari triennalisti  avverranno a partire dal 2020/21” a loro sarà riservato il 100% dei posti disponibili dopo le operazioni di immissioni in ruolo del piano su elencato.

 

Exit mobile version