X
    Categories: Guide

Mobilità 2017: novità per i docenti di sostegno

ULTIME NOTIZIE SCUOLA – Mobilità 2017, novità per chi si specializza sul sostegno

Ultime notizie sulla Mobilità 2017

La mobilità del 2017 porta con se alcune importanti novità, in particolare per quei docenti che dalla chiusura della finestra del 6 maggio fino e non oltre al 3 luglio conseguono nuove specializzazioni come ad quella del sostegno.

A stabilirlo è l’art. 3 comma 11 dell’OM n. 221/2017 il quale recita: “Al fine di poter consentire la partecipazione alle operazioni di mobilità territoriale e/o professionale di talune categorie, i termini per la presentazione delle relative domande vengono riaperti per:
– il personale scolastico che conclude i corsi di riconversione professionale;
– i docenti che concludono i corsi di sostegno.
Il termine improrogabile per la presentazione della domanda di mobilità del predetto personale, è fissato a cinque giorni prima delle date previste dall’art. 2 della presente O.M. per la comunicazione al SIDI delle domande stesse; per altri titoli soggetti a valutazione si fa riferimento al termine ultimo fissato per la presentazione delle domande, previsto dal comma 1 art. 2 della presente O.M.”

Ricordiamo che in alcune regioni sono ancora in corso i corsi di riconversione sul sostegno del personale docente dichiarato in esubero, tali docenti acquisiranno il nuovo titolo entro il mese di giugno pertanto, se lo vorranno, potranno chiedere il trasferimento su un posto di sostegno, così come previsto dall’O.M. n. 221/2017.

Mobilità 2017: novità per i docenti di sostegno ultima modifica: 2017-04-20T07:41:31+00:00 da

This website uses cookies.