MOBILITA' 2017 quali sono le precedenze, come si ottiene il trasferimento?

Le Precedenze – La mobilità 2017 per la scuola rischia di essere l’ultima opportunità per ottenere il trasferimento verso casa di molti docenti immessi in ruolo in un comune diverso rispetto a quello di residenza.

Ecco perchè molti stanno studiando le precedenze per avere maggiori possibilità di ottenere il trasferimento nell’anno scolastico 2017/2018.

Mobilità 2017 come ottenere il trasferimento grazie alle precedenze

MOBILITA' 2017 quali sono le precedenze, come si ottiene il trasferimento?

Le precedenze per ottenere il trasferimento

Per la Mobilità 2017 sono confermate le precedenze, ma queste riguardanano il personale di ruolo che nell’ottennio ha perso il posto, al rientro nelle scuola di precedente titolarità e e poi, in subordine, nel comune di precedente titolarità.

E’ confermata inoltre l aprecedenza per assistere un familiare disabile ad esempio il figlio, il coniuge o il genitore, tale diritto di precedenza diventa la IV precedenza dell’art. 13 ( prima era al punto V) e precede quella del rientro del perdente posto nel comune.

Mettiamo in ordine il diritto di precedenza al trasferimento

Riportiamo le precedenze valide stabilite dal contratto integrativo relativo la mobilità 2017.

I) DISABILITA’ E GRAVI MOTIVI DI SALUTE

II) PERSONALE TRASFERITO D’UFFICIO NEGLI ULTIMI OTTO ANNI RICHIEDENTE IL RIENTRO NELLA SCUOLA O ISTITUTO DI PRECEDENTE TITOLARITA’

III) PERSONALE CON DISABILITA’ E PERSONALE CHE HA BISOGNO DI PARTICOLARI CURE CONTINUATIVE

IV) ASSISTENZA AL CONIUGE, ED AL FIGLIO CON DISABILITA’; ASSISTENZA DA PARTE DEL FIGLIO REFERENTE UNICO AL GENITORE CON DISABILITA’; ASSISTENZA DA PARTE DI CHI ESERCITA LA TUTELA LEGALE

V) PERSONALE TRASFERITO D’UFFICIO NEGLI ULTIMI OTTO ANNI RICHIEDENTE IL RIENTRO NEL COMUNE DI PRECEDENTE TITOLARITA’

VI) PERSONALE CONIUGE DI MILITARE O DI CATEGORIA EQUIPARATA

VII) PERSONALE CHE RICOPRE CARICHE PUBBLICHE NELLE AMMINISTRAZIONI DEGLI ENTI LOCALI

VIII) PERSONALE CHE RIPRENDE SERVIZIO AL TERMINE DELL’ASPETTATIVA SINDACALE DI CUI AL C.C.N.Q. SOTTOSCRITTO IL 7/8/1998

Ricordiamo ai nostri lettori che le precedenze riportate hanno valore sia per il trasferimento su scuola, sia per ottenere il trasferimento su ambito, chi vuole approfondire l’argomento sulla Mobilità 2017 può farlo collegandosi alla nostra scheda che sintetizza l’accordo siglato con i sindacati.

Per essere sempre aggiornati vi invitiamo a iscrivervi alla nostra pagina Facebook.

 

1 Commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.903 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.