HomeConsulenza e informazioneMobilità, chiarimenti sull'errata dichiarazione dei servizi pre ruolo

Mobilità, chiarimenti sull’errata dichiarazione dei servizi pre ruolo

Sulla errata dichiarazione e valutazione del servizio pre ruolo del servizio svolto nelle scuole paritarie ( lettere a), b), c) Premessa note alla tabella della valutazione dei titoli All.2 al CCNI 22/25.

Nella domanda di trasferimento e di passaggio ci si attiene pedissequamente al CCNI, alla tabella di valutazione, alla Premessa alle Note, e alle Note stesse.

Io consiglio in consulenza da sempre di dichiarare solo e soltanto quanto previsto dal CCNI, dalla Tabella di valutazione dei titoli e dall’ OM.

Il punteggio per le scuole paritarie non è valutabile, ai sensi dell’ ultima parte della Premessa alle Note lettere a), b) ,c) e può, se erroneamente autodichiarato dall’interessato nell’allegato D e attribuito dall’ufficio, essere revocato in qualsiasi momento e cosa ancora più grave un trasferimento o un passaggio ottenuto con la valutazione degli anni nella scuola paritaria ( ben 6 punti ad anno) potrà essere poi revocato con un decreto di rettifica in autotutela dall’AT , decreto che può arrivare in un secondo momento anche in corso d’anno scolastico su verifica della domanda motu proprio da parte dell’ufficio o su ricorso di parte di uno o più docenti controinteressati.
In questi giorni stanno ancora arrivando decreti di rettifica della Mobilità 21/22.

Libero Tassella

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news