Pantaleo: Il Governo investa sulla scuola

0
7

La spesa per la scuola congelata, retribuzioni tra la più basse d’Europa per i docenti, iscrizioni in calo dei nostri studenti all’Università: questi sono i dati che maggiormente colpiscono nel rapporto Education at glance dell’OCSE.

Il testo integrale del rapporto, la scheda riguardante l’Italia, la sintesi del rapporto in italiano.

Abbiamo la necessità di raddoppiare il numero dei nostri laureati e dimezzare i livelli di dispersione scolastica: questa è l’emergenza che il Governo deve affrontare e che i dati dell’OCSE impietosamente sottolineano.

La FLC CGIL da tempo chiede che si avvii un piano di reinvestimento sulla scuola e sulla conoscenza in generale, accompagnato da adeguato sostegno al diritto allo studio. Si abbia il coraggio di scegliere di investire nel futuro di questo paese, nei suoi ragazzi e nelle sue ragazze e cessare le politiche di impoverimento della conoscenza che hanno caratterizzato il precedente esecutivo.

Infine sul contratto: siamo stanchi di parole. La FLC CGIL chiede al Governo di non prorogare il blocco del rinnovo del contratto nazionale e avviare la stagione negoziale. Lo si deve ai docenti e al personale tutto che nonostante i tagli alle risorse, al funzionamento ordinario delle scuole, le strutture fuori norma e con scarsi sussidi, fanno tutti i giorni il loro lavoro tenendo alta la qualità del nostro sistema di istruzione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.850 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.