Pubblicato da NoiPa il cedolino di aprile, quando l'esigibilità?
Ultime Notizie: quando sarà accreditato lo stipendio di aprile?

Ultime Notizie 18/04/2017 – Il cedolino dello stipendio di aprile è stato pubblicato da NoiPa, quando sarà possibile prelevare materialmente l’importo?

Pubblicato da NoiPa il cedolino di aprile, quando l'esigibilità?
Ultime Notizie: quando sarà accreditato lo stipendio di aprile?

La Banca d’Italia generalmente effettua i pagamenti già dalla mezzanotte del giorno 22 del mese, per tutta la giornata del 23.

Come sappiamo nel mese di aprile il giorno di esigibilità dello stipendio è un giorno festivo, domenica, pertanto le operazioni probabilmente saranno anticipate a venerdì 21 oppure potrebbero slittare a lunedì 24 aprile.

In passato, quando il giorno dell’esigibilità (23 n.d.r.) coincideva con il fine settimana, l’emissione degli stipendi è stata anticipata al venerdì, in questo caso al venerdì 21 aprile.

Il cedolino del mese di aprile è on line su Noi Pa, il 21 sarà possibile riscuotere lo stipendio?

La prima cosa che sperano i lavoratori è che almeno lo stipendio non sia alleggerito dalle tasse e dai conguagli come è accaduto nei mesi di febbraio e marzo.

A Febbraio, infatti, sono andati in scena i conguagli, qualcuno ha percepito lo stipendio con oltre 500 Euro di trattenute perchè ha dovuto restituire il bonus i 80 Euro.

A marzo sono andati in scena le addizionali comunali e regionali, in alcuni casi sono stati trattenute alla fonte oltre 300 Euro, rendendo lo stipendio, pubblicato da NoiPa, ben più leggero rispetto agli stipendi dei mesi precedenti.

Alcuni dipendenti hanno fatto l’en plein: sono stati colpiti in maniera pesante sia a febbraio che a marzo.

Il mese di aprile dovrebbe essere free tax, non dovrebbero esserci trattenute straordinarie, ma solo le ordinarie.

NoiPa: se al dipendente non viene accreditato lo stipendio a chi deve rivolgersi?

Se il 21 aprile o il lunedì 24 non vi hanno ancora accreditato lo stipendio, il portale NoiPa consiglia (normativa SEPA alla mano) di rivolgersi al proprio istituto di credito facendo così intendere che la causa del mancato accredito è da imputare alle banche e non al portale degli Stipendi Pa.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.903 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.