Home Precari della Scuola Reintegro docenti licenziati dopo assunzione con riserva: decisivo sarà il voto al...

Reintegro docenti licenziati dopo assunzione con riserva: decisivo sarà il voto al Senato

Uno degli emendamenti al decreto anticipi riguarda il reintegro dei prof licenziati nonostante l'anno di prova superato. Il voto in Senato la prossima settimana sarà cruciale

Ultime Notizie Scuola: svuotare le GaE? E' possibile
Aggiornamento GAE

Uno degli emendamenti segnalati al decreto Anticipi riguarda il reintegro dei docenti licenziati nonostante l’anno di prova superato. La prossima settimana il voto in Senato sarà cruciale.

SBC: per i docenti non scioperanti la colpa del fallimento della protesta di ieri è dello sciopero e dei sindacati

Da anni infatti la politica discute su chi, pur superando l’anno di prova, è stato licenziato dopo essere stato assunto con riserva da concorsi pubblici per l’insegnamento. Ora una proposta di modifica al decreto in esame potrebbe cambiare le cose.

Reintegro docenti licenziati, c’è l’emendamento al decreto Anticipi

L’emendamento in questione riguarda nello specifico i docenti della scuola secondaria. Il sindacato Anief però invita a estendere la normativa anche ai precari della scuola primaria e dell’infanzia assunti tramite GAE e poi lasciati a casa.

Se approvato, il provvedimento ricondurrebbe in cattedra chi ha superato l’anno di prova ma è stato licenziato. Un risultato simile era già stato ottenuto per i dirigenti scolastici.
La prossima settimana sarà quindi decisiva, con il voto al Senato sugli emendamenti segnalati del decreto anticipi. Un’occasione importante per risolvere un annoso problema che riguarda molti insegnanti.

“C’è Ancora Domani”: Ancodis lancia una petizione per la Visione Gratuita del Film nelle Scuole Italiane

Segui i canali social di Informazionescuola

InformazioneScuola  grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Iscriviti al gruppo   Telegram: Contact @informazionescuola

Iscriviti alla nostra  pagina Facebook .

Seguiteci anche su  Twitter

Seguici anche su Pinterest

Exit mobile version