SNALS – Nella mattinata di ieri si è tenuto al MIUR un incontro con il seguente o.d.g.: “Piano di formazione linguistica docenti di scuola primaria – Corsi di riconversione per il sostegno”.

L’Amministrazione, rappresentata dal dott. Piscitelli e dall’Ispettrice Lange, ha illustrato una bozza di nota, che sarà emanata in data odierna, con il seguente oggetto: “Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative e metodologico-didattiche dei docenti di scuola primaria privi dei requisiti (DPR 81/09 art. 10 c. 5 – 2° contingente prima annualità. Nota prot. 1188 del 20/2/2012 – Precisazioni).

Tale nota precisa che:

§          la partecipazione dei docenti alle attività di formazione e volontaria;

§          va data precedenza assoluta ai docenti più giovani;

§          i docenti che frequenteranno i corsi avranno la possibilità di fruire dei permessi annuali delle 150 ore;

§          i docenti che non superano l’esame conclusivo frequenteranno ulteriori corsi solo su esplicita richiesta, in assenza di altre richieste di personale avente diritto.

Lo SNALS-CONFSAL esprime soddisfazione per l’accoglimento di molte delle richieste effettuate dalla nostra delegazione nell’incontro del 26/6 u.s.; auspica che l’Amministrazione risolva il problema del pagamento del rimborso spese di viaggio al personale che partecipa a tali corsi, come richiesto, nuovamente, nell’incontro odierno; ciò per evitare soccombenza dell’Amministrazione, in presenza di ricorsi, data l’estrema chiarezza, in proposito, dei contenuti del comma 3 dell’art. 64 del CCNL che prevede “Il personale che partecipa ai corsi di formazione organizzati dall’amministrazione a livello centrale o periferico o dalle istituzioni scolastiche è considerato in servizio a tutti gli effetti. Qualora i corsi si svolgano fuori sede, la partecipazione ad essi comporta il rimborso delle spese di viaggio”.

In merito al 2° punto all’o.d.g. l’Amministrazione ha precisato, in relazione alle richieste unanimemente effettuate, in proposito, dalla nostra e dalle altre delegazioni sindacali, nell’incontro del 26/6 u.s. che la nota in corso di predisposizione dal parte del MIUR, verificherà la consistenza dell’esubero (requisito fondamentale per consentire la partecipazione ai corsi), dopo la conclusione delle operazioni di mobilità relative al personale docente della scuola secondaria di II grado, con la pubblicazione dei movimenti, prevista per il 26 luglio p.v., in relazione alla situazione al 1° settembre 2012.

E’ prevista una ulteriore riunione per definire, in maniera conclusiva, i criteri di individuazione del personale per la partecipazione al corso.

E’ intenzione dell’Amministrazione dare priorità alle classi di concorso 75A  e 76A e alle classi in esubero della tabella C.

Lo SNALS-CONFSAL ha:

§          confermato di condividere l’individuazione delle classi di concorso in esubero all’1/9/2012;

§          richiesto di valutare, quali crediti, eventuali corsi organizzati dall’Amministrazione come specifica attività di formazione relativa al sostegno;

§          chiesto di considerare, tra le priorità, eventuale servizio svolto sul sostegno, pur senza il previsto titolo di specializzazione;

§          rivendicato uno specifico incontro, nel quale definire la nota relativa ai criteri di individuazione del personale, in presenza di un numero di domande maggiori rispetto ai corsi attivabili, previsti per circa 1.500 docenti.

In conseguenza delle risultanze dell’incontro, nel pomeriggio di oggi è stata emanata la nota 5092 del 4/7/2012 avente per oggetto: “Piano di formazione per lo sviluppo delle competenze linguistico-comunicative e metodologico-didattiche dei docenti di scuola primaria privi dei requisiti (DPR 81/09 art.1 O comma 5). 2° contingente 1° annualità. Nota Prot. 1188 del 20.02.2012. Precisazioni”, concordata nell’incontro tenutosi stamani al Miur.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.883 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.