Press "Enter" to skip to content

RIUNIONI COLLEGIALI – Ho solo 3 ore di lezione settimanali, devo partecipare a tutte le riunioni?

Share

Marco – Gentile Redazione,
volevo chiedere un’informazione: sono un docente con contratto a tempo determinato per 3 ore settimanali, vorrei sapere se sono tenuto a partecipare a tutte le riunioni degli organi collegiali oppure è in proporzione al numero delle ore di lezione, mi servirebbe il riferimento normativo!

grazie anticipatamente

Gentile Marco,

gentile Marco, gli scrutini sono obbligatori.
Dal 2007, dopo la normativa sul part-time, la giurisprudenza si è orientata sulla proporzionalità in funzione dell’orario, tantè che gli USR hanno emanato direttive a proposito.
Riportiamo  integralmente il testo della circolare dell’USR Veneto a firma della dottoressa Palumbo.

Circolare – Prot MIUR.AOODRVE.UFF.III/16941/C2
Venezia, 13 dicembre 2010 – USR Veneto
OGGETTO: Docenti in part-time e attività funzionali ex art. 29 comma 3 lettere a) e b) CCNL 2006/09.

Pervengono a questo Ufficio  richieste di chiarimento relativamente al monte ore delle attività funzionali, ex art. 29, comma 3, lettere a) e b) del CCNL 2006/09, addebitabili ai docenti con contratto di lavoro part-time. Considerato l’interesse generale e la frequenza delle richieste di chiarimento   in merito,  si ritiene di precisare quanto segue: premesso che la questione posta non può riguardare le attività obbligatorie, si ritiene  che la quantità di debito orario cui è tenuto il  docente part-time dovrà essere determinata in misura proporzionale all’orario stabilito;
Pertanto dovranno essere adottate, dalle Istituzioni scolastiche,  soluzioni organizzative che consentano al docente part-time di partecipare a quelle attività collegiali valutate indispensabili.
Il Dirigente Scolastico dovrà quindi fornire, al docente in part-time, un calendario individualizzato delle attività funzionali all’insegnamento, ove risulti esplicitato l’ordine di priorità delle sedute, compatibili con il suo orario di servizio e ritenute assolutamente necessarie all’espletamento del servizio medesimo.
Quanto sopra in coerenza con la ratio della norma che presuppone una stretta correlazione tra monte ore di insegnamento e partecipazione alle attività a carattere collegiale previste dall’ art. 28 del CCNL 2007.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.