Home Comunicato Stampa SBC ha partecipato al presidio unitario dei sindacati a Napoli

SBC ha partecipato al presidio unitario dei sindacati a Napoli

scuola

COMUNICATO stampa – SBC ha partecipato al presidio unitario dei sindacati a Napoli abbiamo espresso la solidarietà agli oltre 2000 insegnanti campani neo immessi in ruolo, afferma il portavoce di SBC Libero Tassella, i quali restano bloccati in altre province della regione o in altre regioni, unici a non poter fare l’assegnazione provvisoria per il prossimo anno.
Un’anomalia che chiediamo venga sanata al più presto con un apposito decreto del ministro Bianchi.


Restano nella nostra Regione i problemi di sempre: i problemi delle classi pollaio presenti nell’OD 21/22, il problema dell’edilizia scolastica e della messa in sicurezza delle scuole , il problema degli organici insufficienti rispetto ai bisogni educativi delle scuole della Campania e il problema dei tanti posti vacanti ancors da coprire che risultano dopo la pubblicazione della mobilità.

Ancora una volta si eludono i problemi strutturali della scuola, l’emergenza Covid non ha insegnato nulla neppure quella di stabilizzare migliaia di precari con anni di servizio ed esperienza attraverso procedure straordinarie da GPS di prima e seconda fascia.

Libero Tassella

Consigliamo: Il manuale del docente di sostegno

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui
Exit mobile version