HomeConsulenza e informazioneSBC: i corsi per il sostegno li organizzi il MI. No al...

SBC: i corsi per il sostegno li organizzi il MI. No al numero chiuso. No ai titoli conseguiti all’estero

spot_img

I corsi di specializzazione per il sostegno devono essere gestiti dal Ministero dell’Istruzione non più dalle Università.

Il Ministero ha tutte le competenze per poterlo fare. Bisogna riformare il quadro normativo urgentemente.

I prezzi dei corsi vanno comunque calmierati su tutto il territorio nazionale.

Bisogna programmare in base alle esigenze dei territori, e togliere il numero chiuso in ingresso. Ci sono intere aree del nostro Paese dove non ci sono docenti specializzati ed è un’anomalia da sanare urgentemente.

La carenza di insegnanti non specializzati è un’emergenza nazionale ormai e le Università hanno totalmente fallito.

I docenti non devono più andare all’estero a conseguire ” comprare” il titolo di specializzazione , quando possono conseguirlo nel loro Paese.

 Bisogna garantire ai disabili insegnanti specializzati nel rigoroso  rispetto della Legge 104/92.
Il fatto che lo Stato non riesca a farlo  da anni è una lesione ai diritti degli alunni diversamente abili.
Libero Tassella SBC

COMPILA IL FORM PER AVERE INFORMAZIONI ED ACQUISRE I 24 CFU E DIVENTARE DOCENTE

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news