Site icon InformazioneScuola

Scuola – Rinnovo del contratto 2022 e le tabelle stipendiali dei docenti ed ATA

Tabelle stipendiali scuola – E’ in arrivo il rinnovo del contratto 2022 del personale della scuola (docenti ed ATA), le somme messe a disposizione dal governo non basteranno a coprire i tanti aumenti che in questi giorni si stanno registrando, la benzina è arrivata ad 1,80 Euro al litro e l’energia subirà un aumento del 30% con tutte le conseguenze del caso.
Il governo, in aggiunta alle risorse già stanziate, ha trovato altri 300 milioni di Euro, ma sono pochi, si tratta di un’aggiunta di appena 15 Euro procapite. Una mancetta.

Al lordo il rinnovo del contratto del comparto scuola porterebbe nelle tasche dei lavoratori 115 Euro lorde in più al mese che tradotto in cifre reali significa appena 55 Euro in più. Insomma l’insoddisfazione del comparto continua a crescere. La scuola, a parole, è considerata la spina dorsale del Paese, nei fatti viene sempre bistrattata.

Pochi spiccioli per il rinnovo del contratto di categoria in continuità con la linea introdotta dal governo Renzi.

Tabelle stipendiali docenti 2022

Elaborazione di Leo Tuccari

Elaborazione di Leo Tuccari

La tabella stipendiale 2022 dei docenti in vigore dimostra come lo stipendio di un precario della scuola sia davvero basso, a queste cifre dovranno essere sommati gli aumenti figli del rinnovo del contratto della scuola

Tabelle stipendiali 2022 del personale ATA

Stesso discorso vale per le tabelle stipendiali del personale ATA in servizio nella scuola statale. Riportiamo gli stipendi dei profili principali: collaboratori scolastici, assistenti tecnici, assistenti amministrativi, dsga.
Anche per gli ATA il rinnovo del contratto scuola 2022 porterà in tasca pochi spiccioli.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2022 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
Exit mobile version