Home Precari della Scuola Sono i precari a portare avanti la scuola, vanno stabilizzati

Sono i precari a portare avanti la scuola, vanno stabilizzati

Terza fascia docenti, aggiornamento graduatorie ed errori

Saranno oltre 100 mila i precari che saranno incaricati e quindi entreranno in classe a formare i nostri giovani. Grazie al loro lavoro al loro sacrificio, spesso lontani da casa, le nostre scuole statali garantiscono il servizio pubblico.

Nei prossimi giorni – come abbiamo già evidenziato – si procederà ad assegnare gli incarichi annuali sia per i posti curricolari che quelli di sostegno. Saranno posti precari che dureranno il tempo del contratto, poi ripiomberanno nell’incertezza.

Sono precari non abilitati di terza fascia, ma sono anche precari non iscritti alle graduatorie che riusciranno ad avere una supplenza attraverso le MAD, le famose domande di messa a disposizione.

Sono questi precari che rivendicano la possibilità di giungere alla stabilizzazione, alla certezza ed è proprio questo che dovrà fare il prossimo governo, garantire percorsi meritocratici per portare in cattedra in maniera definitiva questi giovani precari.

 

Exit mobile version