mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeComunicato StampaSpecializzazione sul sostegno in Spagna, il TAR respinge la richiesta del Ministero...

Specializzazione sul sostegno in Spagna, il TAR respinge la richiesta del Ministero di produrre il certificato di “acreditacion”

TITOLI DI SPECIALIZZAZIONE SUL SOSTEGNO CONSEGUITI IN SPAGNA:  IL TAR DEL LAZIO RIBADISCE L’ILLEGITTIMITA’ DELLA RICHIESTA DEL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE DI PRODURRE IL CERTIFICATO “ACREDITACIÓN

 

Il TAR del Lazio, con la recente Sentenza del 19 novembre 2021, ha confermato l’illegittimità della richiesta del Ministero dell’Istruzione di produrre il certificato “Acreditación” per i titoli di specializzazione sul sostegno conseguiti in Spagna.

In precedenza, una docente in possesso sia del diploma magistrale conseguito entro l’a.s. 2001/02 che del titolo di specializzazione sul sostegno conseguito in Spagna, aveva ricevuto il provvedimento di rigetto della sua istanza di riconoscimento per il sostegno, per non avere prodotto all’Amministrazione il certificato “Acreditación”.

Gli avvocati Domenico Naso e Valerio Lancia, a cui la docente si era rivolta a tutela dei suoi diritti, ritenendo tale richiesta dell’Amministrazione assolutamente illegittima, hanno presentato ricorso al TAR del Lazio avverso il suddetto provvedimento di rigetto emesso dal Ministero dell’Istruzione.

In proposito si evidenzia che anche il Consiglio di Stato, con la precedente Ordinanza del 27 agosto 2021, aveva già stabilito la piena competenza del Ministero dell’Istruzione nella procedura di riconoscimento del titolo di specializzazione sul sostegno pur ribadendo ancora una volta l’assoluta illegittimità della richiesta dell’Amministrazione di produrre il certificato “Acreditación” per i titoli di specializzazione sul sostegno conseguiti dai cittadini italiani in Spagna.

In particolare il Consiglio di Stato aveva così motivato tale pronuncia: “in continuità all’indirizzo giurisprudenziale assunto dalla Sezione in analoghe vicende (cfr., ord. Cons.St., sez. VI, 24 febbraio 2020 nn. 883, 886) a quella qui in esame, l’Acreditation, pretesa dal Ministero, non è stata rilasciata poiché la Spagna la rilascia solo per l’abilitazione all’insegnamento non già per il conseguimento, come nel caso in esame, del titolo di specializzazione d’insegnante di sostegno.

Secondo gli avvocati Domenico Naso e Valerio Lancia tale nuova sentenza del TAR Lazio rappresenta un’ulteriore conferma dell’orientamento giurisprudenziale favorevole al riconoscimento dei titoli di specializzazione sul sostegno conseguiti dai cittadini italiani in Spagna. 

A questo punto il Ministero dell’Istruzione, secondo quanto stabilito dalla recente Sentenza del TAR Lazio, dovrà necessariamente provvedere a riesaminare la domanda presentata dalla ricorrente all’Amministrazione ed eventualmente potrà soltanto richiedere alla docente l’espletamento di alcune misure compensative prima di procedere a tale riconoscimento.

Ecco tutti i testi per prepararsi al concorso ordinario 2021 della scuola

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
- Advertisment -

altre news