Home Notizie Stipendi erosi dall’inflazione, a rischio 100mila posti, la denuncia

Stipendi erosi dall’inflazione, a rischio 100mila posti, la denuncia

L'inflazione metterà in ginocchio l'economia

Tabelle stipendiali assistente tecnico, amministrativo cuoco, guardarobiere ed infermiere

L’inflazione senza una politica seria a sostegno del potere di acquisto degli stipendi rischia di avere effetti collaterali pesanti per la nostra economia.

La denuncia arriva da Confesercenti che segnala come possano saltare 100mila posti di lavoro nel settore.

Nel 2022 a causa dell’inflazione sono andati in fumo 7,2 mld di euro

Secondo Confesercenti si prevede che l’erosione del potere d’acquisto delle famiglie nel 2022-2025 raggiungerà 22 mld. Una cifra enorme quasi quanto una legge di Bilancio.

Ovviamente questo si ripercuoterà sugli acquisti che crolleranno e che quindi metteranno in serio rischio 100mila posti di lavoro.

E la chiusura di circa 60mila piccoli esercizi in meno tra il 2022 ed il 2027. Ma le brutte notizie non finiscono qui, si prevede un aumento medio della bolletta elettrica del 269% rispetto al 2019.

Consigli ai nostri lettori

Libri scontati per prepararsi ai concorsi

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Seguiteci anche su Twitter

Exit mobile version