Parere favorevole, ma con osservazioni, quello rilasciato dal Consiglio di stato al decreto sui Tfa speciali. Un parere però, quello che è stato dato la scorsa settimana da Palazzo Spada al provvedimento (ad oggi non ancora pubblico), che consentirebbe teoricamente l’avvio dei corsi. Già, perché per ultimare l’iter serve ancora acquisire l’ok delle commissioni parlamentari competenti nel giro di 30 giorni, «ma in parlamento c’è ampio consenso possiamo farcela», rassicura Mario Pittoni, responsabile scuola della Lega Nord al senato. Si tratta dei tirocini formativi attivi abilitanti detti speciali perché rivolti al personale precario che ha svolto un determinato servizio alle spalle in assenza di abilitazione. Rischiavano di restare nel cassetto delle cose non fatte causa fine anticipata della legislatura.

ItaliaOggi

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.793 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.