Home Notizie Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie per tutti, domande dal 19 al 29 giugno

Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie per tutti, domande dal 19 al 29 giugno

Assegnazioni provvisorie ed utilizzazioni, abbiamo le date per presentare le domande

Utilizzazioni e assegnazioni anno scolastico 2017/2018, le ultime notizie

Come avevamo previsto in un nostro articolo, le Utilizzazioni e le Assegnazioni provvisorie 2023/24 saranno consentite a tutti senza alcun vincolo.

Leggi anche: Docente tutor, finalmente la scuola alza la testa!  

Le domande saranno presentate per via telematica dal 19 giugno al 29 giugno

Le domande saranno presentate per via telematica dal 19 giugno al 29 giugno.

Al Ministero, al secondo incontro con i sindacati, è stato raggiunto l’accordo di prorogare, come già fu fatto lo scorso anno, il precedente contratto triennale su Utilizzazioni e Assegnazioni Provvisorie 19/22 che non prevede alcun vincolo.

Quindi potranno partecipare alla mobilità annuale provinciale e interprovinciale, ricorrendone motivi e i presupposti previsti dal CCNI, tutti i docenti sia che il 24 maggio abbiano ottenuto il trasferimento o il passaggio di cattedra e di ruolo sia che non lo abbiano ottenuto. Ovviamente partecipano avendone i requisiti anche coloro che non hanno presentato domanda siano essi vincolati o meno.

Potranno partecipare altresì in coda alla mobilità annuale come i docenti ex Fit anche i docenti assunti con contratto a tempo determinato al 31 agosto 2023 e avviati ad una procedura di immissione in ruolo da GPS comma 4 art. 59 ovvero da concorso straordinario comma 9 bis art.59 DL 73/2021 convertito nella Legge 106 del 23.7.2021.

Leggi anche: Mobilità 2023/24 e vincoli  

Questa richiesta delle OOSS, esplicitata al primo incontro, a differenza dello scorso anno è stata accettata dal Ministero.

Libero Tassella.

Consigli ai nostri lettori per essere aggiornati in tempo reale

Prova gratuitamente Kindle e leggi libri gratis per trenta giorni

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

 

Iscriviti alla nostra pagina Facebook.

Seguiteci anche su Twitter

Exit mobile version