ATA – Assistente Amministrativo: TABELLA 2, 2° POSIZIONE ECONOMICA

0
9

TABELLA 2 – AA
2° POSIZIONE ECONOMICA
(Graduatorie a. s. 2013/2014)
– TABELLA DEI TITOLI VALUTABILI –
Profilo Professionale: ASSISTENTE AMMINISTRATIVO
Sono valutabili i titoli posseduti fino alla data del primo giorno del periodo di presentazione della domanda.
A) TITOLI DI CULTURA    (1)    (Max 35 Punti )    Punti
1 – Diploma di laurea quadriennale o quinquennale o specialistica
2 – Diploma di laurea triennale
3  – Diploma di maturità
4  – Diploma di qualifica che consentiva l’accesso al profilo di assistente amministrativo
5 – Licenza di scuola media congiunto ad attestato di qualifica professionale rilasciato ai sensi dell’art. 14 della legge 845/78
I punteggi di cui ai punti 1, 2, 3, 4 e 5 non si sommano; si valuta un solo titolo, il più favorevole.    35
30
20
10
5
B) TITOLI DI SERVIZIO    (2) (3) (4) (5) (6)    ( Max 15 Punti )    Punti
6 – Servizio effettivo non di ruolo prestato nel profilo di responsabile amministrativo o DSGA nelle istituzioni scolastiche statali. Tale servizio è riconoscibile anche al personale transitato dagli Enti Locali ed al personale in posizione di stato che è considerato servizio a tutti gli effetti.
Per ogni anno scolastico di servizio o frazione superiore a 6 mesi:    3
7 – Servizio effettivo di ruolo e non di ruolo prestato nel profilo di assistente amministrativo nelle istituzioni scolastiche statali. Tale servizio è riconoscibile anche al personale transitato dagli Enti Locali ed al personale in posizione di stato che è considerato servizio a tutti gli effetti..
Per ogni anno scolastico di servizio o frazione superiore a 6 mesi:    0,50
C) CREDITI    (7)    ( Max 10 Punti )    Punti
8 –  Certificato di specializzazione tecnica superiore nel settore servizi assicurativi e finanziari ( IFTS) . (si valuta un solo titolo)    3
9 – Attività di coordinamento certificata e con retribuzione ai sensi degli articoli 54, (punti a) e d) e 71 del CCNL-Scuola del 1995; funzioni aggiuntive di cui all’art. 50 del CCNI 31/8/1999; incarichi specifici di cui all’art. 47, co. 1, lett. b) dei CC.CC.NN.LL. 24/07/03 e 29/11/07.
Limitatamente ad un solo credito per ogni anno scolastico:    1
10 – Effettiva partecipazione al corso specialistico per coordinatore di area o di progetto conclusosi con una valutazione positiva.    2
11 –  Effettiva partecipazione alle attività di formazione per la qualificazione previste dall’art. 3 dell’Intesa 20/7/04 per il profilo di assistente amministrativo.    2
12 – Effettiva partecipazione alla formazione finalizzata all’attribuzione di posizione economica ai sensi dell’art. 7 del CCNL 7/12/2005.    1
13 – Frequenza certificata di attività di formazione promossa dall’Amministrazione
dalle    scuole    e/o    da    Enti    accreditati    o    riconosciuti    con    provvedimento
dell’Amministrazione.

1

14 – Attività di docente o tutor nei corsi di formazione di cui ai punti 10, 11, 12 e 13 (si valuta un solo titolo)    1
15 – Attività di esperto nei corsi di formazione di cui al punto 12 (si valuta un solo titolo)    1
16 – Idoneità conseguita nel concorso ordinario per l’accesso ai ruoli dei coordinatori amministrativi della scuola indetto con D.M. 14.12.1992.
– Idoneità conseguita nei concorsi riservati per l’accesso ai ruoli dei responsabili amministrativi o della precorsa qualifica dei segretari della scuola o corrispondenti indetti con O.M. 6.04.1995, n. 117 e precedenti.
– Idoneità conseguita nel concorso riservato per la mobilità professionale in profilo superiore a quello di appartenenza:
(si valuta una sola idoneità)
2

2° POSIZIONE ECONOMICA
– NOTE TABELLA 2 – TITOLI VALUTABILI –
Il punteggio di cui al punto 3, è assegnato ai diplomi di maturità conseguiti al termine di un corso di studi di durata quadriennale o quinquennale; il punteggio di cui al punto 2 e assegnato anche alle lauree di 1° livello (triennali); sono, altresì, valutabili i diplomi di 1° e 2° livello conseguiti presso i Conservatori di musica e le Accademie di belle arti, purchè congiunti a diploma quinquennale di istruzione secondaria di secondo grado.
Analogamente è valutabile il diploma ISEF in quanto equiparato alla laurea di 1° livello in Scienze delle attività motorie e sportive.
In presenza di più titoli di studio di pari livello posseduti si valuta un solo titolo.
Il servizio effettuato nelle precorse qualifiche del personale non docente di cui al D.P.R. 420/74 e nei profili professionali di cui al D.P.R. n. 588/85 è considerato a tutti i fini come servizio prestato nei corrispondenti vigenti profili professionali del personale ATA.
Il servizio svolto dal personale ATA ex Enti Locali alle dirette dipendenze di Amministrazioni provinciali e comunali, anche prima del passaggio allo Stato, purchè prestato in scuole statali su profili che hanno trovato la corrispondenza nella tabella A allegata all’Accordo del 20/7/2000, recepito nel D.I. 5/4/2001 e equiparato, ai fini del punteggio, a quello prestato con rapporto di impiego con lo Stato nel medesimo profilo professionale.
Il servizio effettivo di ruolo e non di ruolo prestato in qualità di personale ATA, fino all’anno accademico 2002/2003, nelle Accademie, nei Conservatori di musica e negli Istituti superiori delle industrie artistiche dello Stato e considerato a tutti i fini come servizio prestato nei corrispondenti vigenti profili professionali del personale ATA.
Il servizio prestato con rapporto di lavoro a tempo parziale e valutato per intero secondo i valori espressi nella tabella di valutazione dei titoli.
Il servizio prestato nelle istituzioni scolastiche e culturali italiane all’estero e equiparato,  ai fini della valutazione, al corrispondente servizio prestato in Italia.
Nell’ambito dei titoli valutabili al punto 13 va ricompreso l’attestato ECDL e le certificazioni informatiche Microsoft Office Specialist, IC3, Eipass e MCAS.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.867 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.