Home Precari della Scuola Il costosissimo PAS per soli 20 mila precari, ma senza certezza alcuna

Il costosissimo PAS per soli 20 mila precari, ma senza certezza alcuna

PAS Vacanze di Natale il calendario dei ponti della scuola

In arrivo il PAS per oltre 20 mila precari, costerà oltre 2000 Euro e non garantirà nessuna immissione in ruolo, però sono tutti contenti o quasi. Il Percorso Abilitante Speciale riguarderà solo 20 mila precari, quelli che hanno raggiunto la fatidica soglia dei 36 mesi di servizio.

Una scelta voluta fortemente dalla Lega che ha scontentato tutti, compresi i precari storici iscritti alle GAE che chiedono al MIUR che prima di qualsiasi iniziativa di nuovo reclutamento pensasse a svuotare le Graduatorie ad Esaurimento.

In GAE ci sono precari storici che hanno alle spalle 20 anni di servizio che dovranno dividere le disponibilità con gli idonei ai vari concorsi iscritti alle Graduatorie di Merito, con chi ha fatto una miriade di ricorsi e con chi parteciperà ai PAS.

Ma i PAS garantiranno il ruolo?

Sulla questione dei PAS non è assolutamente detto che garantiranno il ruolo, intanto per accedere i precari dovranno affrontare una rigida preselezione, infatti i “fortunati” saranno solo 20 mila a fronte di una stimi di circa 55mila avente diritto e non è chiaro se dopo dovranno superare anche il concorso.

Il PAS sarà costosissimo ed impegnativo e come abbiamo più volte detto non garantirà le immissioni in ruolo. Altro rischio non da trascurare è la possibile valanga di ricorsi che potrebbe abbattersi sul MIUR.

Fatte queste prime brevi riflessioni, ci chiediamo se un concorso ordinario snello non fosse la soluzione ideale per tutti, concorso con cadenza biennale con valutazione del servizio prestato in modo da garantire chi ha lavorato come supplente nelle scuole.

Exit mobile version