ITP ricorrenti delusi, prima nominati e poi depennati, ecco le motivazioni

In questi giorni è attesa la sentenza definitiva circa l’inserimento in II fascia di istituto degli ITP, Insegnanti Tecnico Pratici. Molti studi legali e diverse sigle sindacali negli scorsi anni hanno attivato diversi ricorsi aperti ai docenti di laboratorio.

La tesi sostenuta dai legali è che il titolo è abilitante e pertanto permette a tali docenti di iscriversi alla II fascia di istituto riservata appunto a chi è in possesso dell’abilitazione all’insegnamento, oppure in GaE, graduatorie ad esaurimento.

Nel tempo abbiamo assistito a sentenze contrastanti, molte delle quali non riconoscono l’abilitazione a chi è in possesso del solo diploma, altre invece han no concesso la “sospensiva” ed hanno permesso l’iscrizione in II fascia.

Nei prossimi giorni è attesa la sentenza del Consiglio di Stato destinata a fare chiarezza in maniera definitiva, solo allora comprenderemo in maniera definitiva quale sarà il futuro di tali docenti, se finiranno in seconda fascia oppure in III fascia di istituto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.