NoiPa, il cedolino dello stipendio di marzo sarà alleggerito ancora?

NoiPa – Il dubbio di molti dipendenti della pubblica amministrazione è se il cedolino dello stipendio di marzo sarà alleggerito ancora da qualche balzello inaspettato.

NoiPa, il cedolino dello stipendio di marzo sarà alleggerito ancora?

Il cedolino dello stipendio dello scorso mese ha dovuto fare i conti con il “conguaglio del fondo pensione”,(avete presente il Fondo Espero?) e non solo.

Tale conguaglio è indicato nella busta paga con il codice 800/390 ex ritenuta “Applicazione legge 333/95” che lo Stato applica nei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio.

L’altra voce che ha alleggerito gli stipendi dei dipendenti è il “Conguaglio Fondo Credito”, individuabile con il codice 800/394, tale conguaglio si applica nel solo mese di febbraio.

NoiPa e il conguaglio che ha alleggerito gli stipendi, adesso si temono altri balzelli a marzo

Il conguaglio del mese di febbraio ha ridotto di un terzo la busta paga dei dipendenti, non solo dei dipendenti della scuola, ma anche delle forze dell’ordine e delle forze armate in generale.

Nella scuola, ad ever subito le trattenute maggiori sono stati i precari, i più deboli, mediamente hanno dovuto fare i conti con trattenute che si aggirano intorno ai 250 Euro, con punte fino a 500 Euro. Un vero e proprio salasso che frutto anche del taglio del bonus di 80 Euro.

Le maestre dell’Infanzia hanno dovuto fare i conti anche con il versamento Enam: “La trattenuta Enam, contributo versato soltanto dagli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria – precisa il segretario della UIL Scuola – ha perso con il tempo la sua connotazione originaria, quella di avere dei servizi e delle opportunità legate alla professione. Una sorta di assicurazione sanitaria complementare a quella pubblica venuta meno con “l’esproprio” dell’Ente. L’Inps, che ha surrogato l’Enam, non riesce ad assicurare le stesse prestazioni. Il punto è che mentre i servizi non ci sono più, il contributo Enam viene ancora versato”.

Insomma, ormai quando i dipendenti accedono a NoiPa per verificare l’importo dello stipendio lo fanno con grande ansia e non con la serentà di chi verifica l’importo frutto di un mese di lavoro e sacrifici.

Adesso attendiamo di conoscere lo stipendio del mese di Marzo, ci piacerebbe anche sapere se ai precari sono stati corrisposte, con l’emissione speciale, le somme degli stipendi arretrati.

Scriveteci alla nostra casella di posta elettronica nel modulo “Chi siamo” e poi “scrivi alla Redazione” e raccontateci i vostri disagi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

2.903 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.