Press "Enter" to skip to content

PENSIONAMENTI – Lavoro usurante, salve solo le maestre dell’Infanzia

Share

Sindacato e governo siglano l’accordo per la revisione della riforma Fornero

Governo e sindacati hanno trovato l’accordo di massima sulle modifiche da apportare all’abominevole legge Fornero.

Il nuovo testo si compone di nove punti, fra questi trovano conferma alcune indiscrezioni che erano trapelate nelle scorse settimane.

Le novità relative la scuola riguardano in linea di massima l’anticipo pensionistico (APE).

Ad essere interessate solo le maestre che insegnano nella scuola dell’Infanzia, secondo le stime sindacali circa 20.000 insegnanti.

Altra novità che interessa il personale della scuola, in particolare gli ATA, è la possibilità di cumulare senza oneri tutti i contributi previdenziali maturati in ambiti lavorativi diversi.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.