Site icon InformazioneScuola

Scuola Ultime Notizie: con soli 180 giorni di servizio si ha accesso ai concorsi riservati

Concorso riservato, basteranno 180 giorni di servizio per accedervi, superate le prove ci sarà l’immissione in ruolo

Ultime notizie sulle norme transitorie e sui concorsi riservati ai precari della scuola

Le ultime notizie dal MIUR – oltre al piano decennale delle immissioni in ruolo che vi abbiamo già illustrato e che vi invitiamo a consultare – riguardano i concorsi riservati rivolti al personale abilitato e non abilitato iscritto alle graduatorie di istituto in II e in III fascia.

Le novità più significative riguardano i precari non abilitati: a loro basteranno 180 giorni di servizio anche non continuativi prestati nella scuola per poter accedere ai concorsi riservati previsti dalle norme transitorie di imminente emanazione.

L’emanazione dei decreti è prevista per la giornata del 17 aprile.

Lo svolgimento dei concorsi riservati che porteranno poi all’immissione in ruolo, prevedono una serie di prove.

Le prove saranno differenti in funzione dei titoli in possesso dei precari, se si è abilitati avranno un percorso meno impegnativo, se non si è in possesso dell’abilitazione o dell’idoneità all’insegnamento dovranno sostenere alcuni esami in più, così come previsto dalla delega.

 

Exit mobile version