HomePrecari della ScuolaTerremoto per i precari storici in Sicilia, Scavalcati dai corsi professionalizzanti e...

Terremoto per i precari storici in Sicilia, Scavalcati dai corsi professionalizzanti e dall’algoritmo

spot_img

Le nomine e supplenze del 2022/23 hanno causato un terremoto in tutte le province italiane, ma in Sicilia si è registrato il movimento tellurico fra i più forti e devastanti. Molti precari storici sono rimasti senza incarico annuale e i motivi sono due: il primo dovuto al malfunzionamento dell’algoritmo, il secondo perché i precari in graduatoria in questi due anni hanno seguito corsi professionalizzanti e quindi acquisito certificazioni ed attestati che gli hanno consentito di inserire ,in fase di aggiornamento delle GPS 2022, parecchi punti in graduatorie e quindi scavalcare chi gli stava davanti ed avere l’incarico annuale.

Si è trattato di un terremoto vero e proprio con conseguenze a dir poco catastrofiche. Le email che continuiamo a ricevere in Redazione sono dal contenuto drammatico: precari storici  costretti ad aspettare supplenze brevi e spesso molto lontane dal comune di residenza.

Le richieste che ci rivolgono via email riguardano anche quali tipologie di percorsi di formazione seguire per acquisire titoli che danno punteggio e quindi ripristinare le vecchie posizioni in graduatoria.

Al momento però non siamo in grado di rispondere, ma la Redazione si è messa all’opera allo scopo di selezionare gli enti di formazioni migliori e sperare poi in una scontistica speciale riservata ai nostri lettori.

Nell’attesa consigliamo tutti di seguirci tramite i nostri canali social poiché non appena possibile metteremo a disposizione di tutti voucher di scontistica da utilizzare per iscriversi a percorsi di formazione seri ed acquisire così certificazioni, master ed attestati che danno punteggio.

Iscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.
Seguiteci anche su Twitter
informazione scuola telegram

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

altre news