mercoledì 5 Ottobre 2022
HomeNotizieAllarme tredicesime, codacons avvisa: cala quota regali e la flat tax penalizza...

Allarme tredicesime, codacons avvisa: cala quota regali e la flat tax penalizza i lavoratori dipendenti

Arriva la denuncia del codacons, le tredicesime 2021 non saranno spese in regali, la colpa è del clima di sfiducia e dell’incertezza sul futuro delle famiglie italiane. Tale clima si ripercuoterà sulle spese dei regali di Natale 2021 che saranno ben inferiori rispetto alle aspettative: “riduce la quota destinata ai regali, mentre aumenta in modo considerevole la propensione al risparmio”. Così il presidente Codacons, Rienzi, commentando lo studio Confesercenti.

Al clima di incertezza si aggiunge quello causato “dall’emergenza sanitaria” e “l’allarme prezzi e bollette”, il rincaro è dietro l’angolo. Dal 1° gennaio gli italiano dovranno fare i conti con aumenti fino al 40%, un costo insostenibile anche perché sono più di 20 anni che i governi non portano avanti una politica a sostegno dei salari.

La riforma delle aliquote irpef non basterà a ridare forza ai salari dei lavoratori dipendenti.

Chi è avvantaggiato dalla flat tax?

La flat tax ad esempio avvantaggia fatturati fino a 60mila Euro annui che pagano solo il 15% di tasse, mentre ad uno stipendio di un dipendente di 15mila Euro viene applicato il 23%. Ecco gli scaglioni attuali:

1° scaglione (redditi fino a 15mila euro): aliquota IRPEF 23%;
2° scaglione (redditi 15-28mila euro): aliquota IRPEF 27%;
3° scaglione (redditi 28-55mila euro): aliquota IRPEF 38%;
4° scaglione (redditi 55-75mila euro): aliquota IRPEF 41%;
5° scaglione (oltre 75mila euro): aliquota IRPEF 43%.

Agli stipendi dei docenti viene applicata in media l’aliquota del 27% e quelli con più anni di servizio devono fare i conti con il 38%, ciò serve a svelare da quale parte stanno quelle forze politiche che si battono per la flat tax.

Consigliamo: Il manuale del docente

Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale.

https://t.me/informazionescuola

InformazioneScuola grazie alla sua seria e puntuale informazione è stata selezionata dal servizio di Google News, per restare sempre aggiornati sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui

Informazione Scuola, le Ultime Notizie della Scuola in un click.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
- Advertisment -

altre news